indietro
 
biografia
 
fondazione
 
museo
 
news
 
attività
 
formazione
 
abiti
 
link
 
 
Esperienze
 
 
cinema
1968: collabora con il regista Pier Paolo Pasolini nel film"Teorema" e realizza gli abiti di Silvana Mangano e di Terence Stamp; è per lui un'esperienza talmente significativa che sceglie di non lavorare per altri registi.
 
 
 
teatro
1986: per la prima volta si avvicina al teatro chiamato dall'Ente Lirico Arena di Verona per l'evento "Omaggio alla Callas". Crea e realizza i costumi delle sacerdotesse della "Norma" di Vincenzo Bellini e i costumi dei ballerini solisti Carla Fracci e Jorge Jancu. Alcuni di questi costumi sono stati donati a musei italiani e stranieri:
Monaco di Bavierea -MunchnerStadt Museum
Londra - Victoria and Albert Museum - Theatre Museum Covent Garden
Milano - Museo del Castello Sforzesco
Firenze - Palazzo Pitti Galleria del Costume
Venezia - Archivio della Biennale
Verona - Arena di Verona Archivio del Teatro Lirico
 
 
 
cina
1995: è invitato dal Ministro del Commercio Estero della Repubblica Popolare cinese Signora Wu Yi a tenere delle lezioni sulla creatività alle università di Pechino, Xi'an e Shanghai. Viene insignito dell'onorificenza di 'Professore Onorario dell'Università di Pechino'.
 
 
 
testimonianza
1996: il Laboratorio di 'Analisi della Moda' del Dipartimento di Psicologia Generale dell'"Università di Padova" effettua una ricerca a scopo didattico e divulgativo sulle opere di Capucci. Viene realizzata una pubblicazione dal titolo "Moda e Arte. Interventi davanti alle opere di Roberto Capucci" - Editore Piazza - Torino.
 
 
 
opera
2002: al "Teatro San Carlo" di Napoli la soprano June Anderson interpreta l'Opera "Capriccio" di Richard Strass; su richiesta del Soprintendente del Teatro Gioacchino Lanza Tomasi, Capucci realizza il costume in taffetas plissé in nove toni di rosso del I° atto e il costume in taffetas e lamé in nove sfumature dal giallo all'oro del II° atto.
 
 
 
Conferenze
2008: la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Torino dedica al Maestro l'incontro "Roberto Capucci. Dall'arte all'arte" nell'ambito della rassegna 'Segni di Moda'.
2011:“I professionisti della moda” Capucci torna all’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” dopo il conferimento della Laurea Honoris Causa in Disegno Industriale, ricevuta dalla Facoltà di Architettura “Ludovico Quaroni” dell’Università “La Sapienza”, nell’ottobre del 2007. Il 31 marzo è stata organizzata da Sofia Gnoli e Roberto Mascilongo una conferenza dedicata all’universo creativo di Roberto Capucci: il Maestro è intervenuto in aula per incontrare gli studenti del Corso di Scienze della Moda e del Costume della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’ Università degli Studi di Roma “La Sapienza, parlando del suo stile unico, delle forme, dei colori e dei volumi plasmati come sculture e delle invenzioni paradigmatiche come la “Linea a Scatola”.